Regolamento della scuola di lingua italiana a Firenze

1. Le iscrizioni di studenti di età inferiore a 16 anni compiuti sono accettate dall’istituto solo se accompagnate dalla presenza di un genitore.

2. Il saldo del corso deve essere pagato in segreteria il primo giorno di corso. Nel caso di iscrizioni per più di due mesi il saldo del corso può essere pagato a rate durante la prima settimana di corso.

3. Dopo la conferma dell’iscrizione non è possibile cambiare il corso di gruppo prenotato in un altro tipo di corso inferiore per numero di ore di lezione o per durata complessiva. I corsi di gruppo non possono essere convertiti con lezioni individuali.

4. Gli studenti che interrompono il loro corso non hanno diritto ad alcun rimborso. Lo studente può comunque ottenere un bonus soltanto nel caso di un giustificato motivo ed effettuare i giorni di corso che non sono stati frequentati, entro un anno dalla data di interruzione del medesimo.

5. Nel caso in cui la scuola non possa garantire la classe del corso intensivo durante le ore pomeridiane a causa della mancanza di un livello adeguato per lo studente, le dieci ore settimanali pomeridiane di gruppo saranno convertite in ore individuali.

6. La scuola è chiusa nei giorni festivi nazionali infrasettimanali per i quali non è previsto nessun rimborso.

7. Le ore di lezione individuale non tenute durante le festività nazionali saranno recuperate in altre date.

8. La direzione si riserva il diritto di effettuare le lezioni di gruppo nelle ore pomeridiane per eventuali problemi tecnici ed organizzativi. Gli studenti saranno avvertiti il primo giorno di corso.

9. L’affitto dell’alloggio, per periodi inferiori ad un mese, deve essere pagato durante il primo giorno di corso. Gli altri mesi di affitto possono essere pagati volta per volta, all’inizio di ogni mese di corso.

10. Lo studente che desidera cambiare alloggio deve dare un preavviso di quindici giorni alla segreteria della scuola.

CANCELLAZIONE

Nel caso di cancellazione di iscrizione, per ottenere il rimborso totale del deposito, lo studente dovrà inviare richiesta scritta per lettera o e-mail almeno 20 giorni prima della data di inizio del corso. Dall’importo saranno detratti la tassa di iscrizione di 50 euro e le spese bancarie sostenute per il ricevimento e il rimborso del deposito. Se la cancellazione arriva dopo i 20 giorni prima del corso non è previsto nessun rimborso.
Il deposito sarà comunque valido per un altro corso che lo studente potrà frequentare entro un anno dalla richiesta di cancellazione.
Nel caso in cui la cancellazione sia per una iscrizione che ha necessitato l’ottenimento di un visto di studio, dall’importo sarà detratto anche l’importo di 50-100 euro per spese amministrative.
Inoltre, per procedere al rimborso, la scuola dovrà ricevere i certificati originali per posta o lettera di rifiuto del visto da parte dell’ambasciata per posta o email.
Su richiesta la scuola offre l’assicurazione per il rimborso totale del pagamento in caso di cancellazione entro due giorni dall’arrivo a Firenze.